Inchiesta Cronaca Politica Economia Ambiente Sociale Università Lifestyle Cultura Sport
In Regione Venezia-Mestre Padova Vicenza Treviso Verona Belluno Rovigo
Tentata rapina a due giovani veronesi, arrestati cinque marocchini

VICENZA - Due giovani che si rifugiano in una villetta privata, cercando di sfuggire a un gruppo di cinque malviventi pronti a derubarli. A loro volta spaventati da un fucile giocattolo e poi dalla polizia che li ha acciuffati e portati in carcere.

E' questo l'episodio convulso accaduto questa notte a Creazzo, lungo via Filzi. Tutto ha inizio, quando i due giovani, di verona, escono da un locale attorno alle due di mattina. Si dirigono verso la loro auto quando vengono affrontati da cinque uomini, tutti marocchini, armati di bastoni e coltello che gli intimano di dargli orologi, portafoglio e cellulari. I due ragazzi riescono però a scappare e si rifugiano in una villa poco più avanti. Scavalcano il cancello e iniziano a suonare, sperando che qualcuno gli apra e li aiuti. All'interno si scatena la paura per la proprietaria che teme ci siano i ladri. L'anziana, mentre sente urla e grida, chiama la polizia e i suoi parenti. Arrivano prima quest'ultimi, di cui uno utilizza un fucile giocattolo per spaventare o cinque marocchini che iniziano a fuggire. La polizia arriva poco dopo e blocca i malviventi. Ci è voluto poi poco per capire cosa fosse successo, non appena gli agenti hanno trovato i due ragazzi veronesi nascosti sotto una scala. I due hanno spiegato la situazione, uno dei quali ferito a una mano da una coltellata e la polizia ha così portato in carcere i cinque africani con l'accusa di rapina.

Pubblicato il 19/03/2012

Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Nome:


Email:


Testo:


Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero su Veneto7giorni. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto. Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere: - espressioni volgari o scurrili - offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc. Veneto7giorni non può in alcun modo essere ritenuto responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti. I contributi che risulteranno in contrasto con i suddetti principi verranno cancellati dalla redazione entro 24 ore, senza che per Veneto7giorni vi sia alcun obbligo di preavviso. Ciascun partecipante si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri messaggi e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi.

Ultimi commenti

Ricettazione di merce rubata: arrestati tre imprenditori vicentini Leggi tutto...
Rapina in villa, imprenditore resta ferito a un piede Leggi tutto...
Pestavano su chiamata: arrestati quattro giovani Leggi tutto...
Rapina con tentato omicidio, la polizia arresta un 39enne Leggi tutto...
Pronto il nuovo stradario, cambierà un "nizioleto" su cinque Leggi tutto...
Arrestati i piromani del Vecchio Molino di Onè di Fonte Leggi tutto...
Rubavano rame e ottone da un centro di raccolta: tre gli arrestati Leggi tutto...
Presa la banda della rapina in via Porciglia Leggi tutto...
Arbitro aggredito in un match giovanile, squalifiche per sei anni Leggi tutto...
Rapina, picchiato con un tombino il fratello di Da Re Leggi tutto...
Rapinato un rappresentante, spariscono 10mila euro in gioielli Leggi tutto...
Tentata rapina a Oderzo, arrestato 28enne rodigino Leggi tutto...
Bimba morsa sul viso all'asilo: sono nei guai cinque maestre Leggi tutto...
Arriva la super-hashish, arrestati due vicentini Leggi tutto...
Cassamarca vende Cà Tron, va ai veronesi di Cattolica Assicurazioni Leggi tutto...
Sgominata baby-gang dei cellulari: denunciati tre giovanissimi Leggi tutto...
Pestaggio e tentata rapina a un 15enne , denunciati tre coetanei Leggi tutto...
Eroina a basso costo, è diventata la droga più diffusa tra i giovani Leggi tutto...
Spacciava droga ai giovani nei locali, arrestato pr trevigiano Leggi tutto...
Tragedia a Bagnoli di Sopra: auto nel canale, cinque morti Leggi tutto...
Anziano malmenato e rapinato al parco, denunciati quattro giovani Leggi tutto...
Quattro veronesi sull'Himalaya per scalare il Manaslu (8163 metri) Leggi tutto...
Estorsione di 80mila euro ai danni di un antiquario, tre arrestati Leggi tutto...
Ritorna l'inverno, due giovani bloccati da una bufera a Cima Dodici Leggi tutto...
Dai lavori per le fogne alla Zip emergono cinque sepolture romane Leggi tutto...
Omicidio di Piove di Sacco, due arrestati dopo 11 mesi Leggi tutto...
Vicenza, in arrivo cinque nuove farmacie in periferia Leggi tutto...
Contro la crisi i giovani bellunesi riscoprono campi e pascoli Leggi tutto...
Accoltella e rapina una prostituta per mantenere l'ex moglie Leggi tutto...
Pullman si ribalta sull'A13 nei pressi di Padova, cinque i morti Leggi tutto...
Rapina al punto Snai sul Terraglio, 2mila euro di bottino Leggi tutto...
Calcioscommesse, arrestati Milanetto (Padova) e Acerbis (Vicenza) Leggi tutto...
I giovani del carcere minorile diventano addestratori di cani Leggi tutto...
Traffico internazionale di armi e coca con base a Padova, 20 arrestati Leggi tutto...