Inchiesta Cronaca Politica Economia Ambiente Sociale Università Lifestyle Cultura Sport
In Regione Venezia-Mestre Padova Vicenza Treviso Verona Belluno Rovigo
Foscarini da record: ottavo anno sulla panchina del Cittadella

La stretta di mano e la firma sul contratto (foto ufficio stampa As Cittadella) sono arrivate nel pomeriggio di ieri: Claudio Foscarini sarà ancora l'allenatore del Cittadella. Il tecnico di Riese Pio X guiderà i granata per l'ottavo campionato di fila, nonostante nelle scorse settimane il suo nome fosse stato addirittura accostato alla panchina del Pescara per la successione di Zdenek Zeman.
“Posso dire che sono molto felice di proseguire con la società del Cittadella – le sue prime parole -. C’erano tutti i presupposti per dare continuità al lavoro di questi anni ed in particolare dopo il profondo rinnovamento della scorsa stagione, e quindi le prospettive sono sicuramente interessanti per un altro campionato importante. Ora ci mettiamo al lavoro per preparare tutto al meglio”.
Quello di Foscarini è un caso più unico che raro di longevità sulla stessa panchina nello schizofrenico calcio italiano di oggi. Guida il Cittadella dal 2005, senza contare che nei due anni precedenti lavorò nel settore giovanile granata. E in questo lasso di tempo ha raggiunto risultati straordinari, come la promozione in serie B nel 2008 e la serie A sfiorata nel 2010, quando il Cittadella fu eliminato nella semifinale dei playoff dal Brescia soltanto per il peggior piazzamento nella regular season. Nell'ultima stagione, è arrivata una tranquilla salvezza valorizzando giovani come Busellato, seguito da molte squadre di serie A. In tempi recenti, l'unico caso simile è quello di Carlo Ancelotti, che guidò i Milan dal 2001 al 2009.

Pubblicato il 20/06/2012

Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Nome:


Email:


Testo:


Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero su Veneto7giorni. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto. Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere: - espressioni volgari o scurrili - offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc. Veneto7giorni non può in alcun modo essere ritenuto responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti. I contributi che risulteranno in contrasto con i suddetti principi verranno cancellati dalla redazione entro 24 ore, senza che per Veneto7giorni vi sia alcun obbligo di preavviso. Ciascun partecipante si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri messaggi e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi.

Ultimi commenti