Inchiesta Cronaca Politica Economia Ambiente Sociale Università Lifestyle Cultura Sport
In Regione Venezia-Mestre Padova Vicenza Treviso Verona Belluno Rovigo
Dai lavori per le fogne alla Zip emergono cinque sepolture romane

PADOVA - Dagli scavi per alcuni lavori sulle fognature in corso Stati Uniti emerge una scoperta dal grande valore storico: cinque sepolture romane ampie circa un paio di metri quadrati, complete di corredi in terracotta, metallo e vetro. Un ritrovamento importantissimo a detta della Soprintendenza del Veneto, che pensa possa aprire nuovi scenari nella comprensione della storia della Patavium di epoca romana.
"Anche se non è un ritrovamento cospicuo - ha spiegato la responsabile della Soprintendenza per Padova Elena Pettenò - è però un indicatore importantissimo del potenziale della zona, che andrà ora studiata come area centuriata nella parte meridionale di Padova, meno nota fino ad oggi rispetto a quella settentrionale”. Proprio per questo la Zip ha già messo in programma una campagna di prospezione tramite georadar che permetterà di vedere fino a 15 metri sotto il livello del suolo. "Diamo merito alla Zip - ha dichiarato il vicesindaco Ivo Rossi- di un'attenzione e di una sensibilità che probabilmente in circostanze simili altri soggetti non hanno avuto, causando la perdita di dati”.
Dentro alle tombe sono stati rinvenuti vasi ossuari fittili con le ossa combuste dei defunti, vasi chiusi da coperti in ceramica. Le tre tombe meglio conservate erano state protette da anfore segate e deposte capovolte sul fondo delle fosse: al loro interno vi erano i tipici oggetti di corredo del rituale funebre romano. Trovate anche quattro monete, probabilmente un'offerta al traghettatore delle anime Caronte, che permettono di datare le sepolture al I secolo d.C.  "Probabilmente- spiega Stefano Tuzzato, l'archeologo che ha seguito la ricerca per conto della Soprintendenza-questo nucleo di tombe è legato ad assi viari e a un insediamento del tipo a villa rustica, una sorta di fattoria"

Pubblicato il 13/04/2012

Condividi l'articolo!

Lascia un commento

Nome:


Email:


Testo:


Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero su Veneto7giorni. Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto. Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere: - espressioni volgari o scurrili - offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc. Veneto7giorni non può in alcun modo essere ritenuto responsabile per il contenuto dei messaggi inviati dagli utenti. I contributi che risulteranno in contrasto con i suddetti principi verranno cancellati dalla redazione entro 24 ore, senza che per Veneto7giorni vi sia alcun obbligo di preavviso. Ciascun partecipante si assume la piena responsabilità penale e civile derivante dal contenuto illecito dei propri messaggi e da ogni danno che possa essere lamentato da terzi in relazione alla pubblicazione degli stessi.

Ultimi commenti